CARICAMENTO

Seguimi

Pinterest per le aziende
9 novembre 2015|Web Marketing

Pinterest per le aziende

 Ho pensato di raccogliere alcuni punti su uno strumento social / fotografico molto interessante per le aziende. Anche se spesso… poco conosciuto in Italia. Proprio per questo è interessante, soprattutto perchè si tratta di un social network a predominanza di pubblico femminile.

Questo dettaglio sono certo che alimenterà la tua curiosità. Ti stò scrivendo di Pinterest e per questo motivo lascio al tastiera a Caterina D’Onofrio, un vera “pro” dei social a cui chiedere alcuni semplici, pratici spunti per iniziare ad usare questo strumento in azienda. Sì, se non era chiaro, è un ulteriore canale per fare nuovi clienti e per rendere più attraente la tua impresa e creativo il piano marketing…

Nessun commento
INSTAGRAM per imprenditori
21 settembre 2015|Marketing BasicWeb Marketing

INSTAGRAM per imprenditori

Di recente avrai notato che Facebook ha investito tempo e risorse per rendere commerciale un social media che ha acquistato tempo fà: instagram. Ci sono ancora molti lavori in corso, tuttavia visto che alcuni imprenditori mi hanno chiesto “ma serve per la mia azienda?” ho pensato di rivolgere la stessa domanda a Caterina d’Onofrio, una vera esperta di social media all’interno del team di pLAYmARKETING.

Lascio a lei la tastiera… la domanda è semplice, la risposta lo sarà altrettanto? Buona lettura!

Oggi voglio scriverti di Instagram per le aziende! Se serve o no, in realtà, è semplice: vuoi farti vedere sul mercato oppure no? Se la risposta è sì, allora questo post fa per te e per le immagini della tua azienda. Instragram serve proprio per questo: condividere (soprattutto a livello fotografico) le fantastiche attività che hai creato tu e il tuo staff e, perchè no, anche quanto ottenuto assieme ai tuoi clienti!

Per semplicità, quindi, ti lascio qui 10 punti per capire come avere un profilo aziendale corretto ed efficace!

Nessun commento
E bravo Mark…
31 agosto 2015|Web Marketing

E bravo Mark…

Il caro e odiato Facebook poco tempo fà ha aggiornato il suo algoritmo, non a caso in coincidenza con la “riunione” degli azionisti. Al di là di questo molti mi chiedevano che cosa significa per chi deve getire un’azienda e, magari, sta cercando clienti proprio sui social.

Per farlo lascio la tastiera ad una vera esperta del mondo social, Caterina D’Onofrio, new entry nel team di pLAYmARKETING. A lei il breve  riassunto…

 

Ho pensato a 3 punti essenziali per aiutarti a comprendere questo cambiamento e, quindi, su come sfruttare meglio Facebook per la tua azienda:

1) Più contenuti per tutti!

Gli utenti avranno più contenuti a disposizione da cui poter fruire nel newsfeed! Un tempo un utente non poteva vedere molteplici post della stessa fonte, ora le cose sono cambiate: possiamo per esempio vedere tanti post freschi, nuovi ed aggiornati della stessa azienda che decidiamo di seguire.

Per la tua pagina aziendale significa che devi cercare di far iscrivere e condividere i tuoi fan. Ancora più di prima, altrimenti tutti quei numeri (fan) saranno decisamente meno utili di prima!

 

2) Cambio di regole nella visibilità post!

Facebook da sempre dava gran visibilità ai post con maggior interazione indipendentemente dal fatto che fossero meno “freschi” e nuovi. Ovviamente questa cosa non particolarmente piaciuta agli utenti, che invece davano e ancora danno importanza alla freschezza di informazioni.

Cosi facebook si è adeguato e ha messo in piedi un aggiornamento che  premia la programmazione dei post in fasce orarie e il raggiungimento di svariati utenti a seconda della fascia oraria. Non dimenticarlo, il tuo piano editoriale sui Social acquisisce ancora più importanza!ù

 

3) Priorità all’ amicizia!

Gli utenti vogliono vedere i post aggiornati dei loro amici? Detto fatto! Nel neesfeed ora prelazione agli amici di facebook…. Immagini, video, link a scapito delle notizie dei brand che seguiamo. Tradotto per te: se riesci a creare contenuti interessanti e quindi condivisi, questo avrà ancora più valore!

 

In definitiva, cosa fare se sei un imprenditore che ha una pagina Facebook in uso? Solo una cosa: cerca di dare maggior valore alla qualità di ciò che pubblichi! Non è vero – lo è ancora meno – che qualsiasi cosa metti “purchè la metti”. Post e contenuti utili sono ancor apiù premianti di prima!

Vuoi dei consigli specifici  per la tua azienda? Contatta pLAYmARKETING!

 

 

Nessun commento
5 / 280
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
This is Marketing!
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

Video