CARICAMENTO

Seguimi

Realtà virtuale a caccia di ladri!
20 settembre 2019|Virtual Reality

Realtà virtuale a caccia di ladri!

Realtà virtuale a caccia di ladri!

Bentornati ad un nuovo appuntamento con le news di Playmarketing.

Oggi parliamo di VR e della possibilità di prevenire i crimini grazie alla tecnologia. Fantascienza o realtà? Scopriamolo, ispirandoci ad un articolo letto su brinknews.com.

Uno dei crimini più temuti dalle persone pare essere la rapina. Mentre ricercatori e forze dell’ordine si interrogano su come prevenire al meglio i crimini – studiando mappe o cercando di “entrare” nella mente dei criminali – è noto che si incappa sempre in tanti errori nel momento in cui si cerca, dopo un crimine, di ricostruire i fatti.

Cosa succederebbe, invece, se investigatori e forze dell’ordine riuscissero a vedere il crimine nell’esatto momento in cui esso sta avvenendo? Grazie alla VR si possono simulare dei crimini per osservare comportamenti, abitudini e movimenti di chi li compie.

Nell’articolo a cui facciamo riferimento viene raccontato un vero e proprio esperimento, in cui un team composto da esperti (criminologi, psicologi forensi, esperti di tecnologie) ha cercato di analizzare dei crimini mentre avvenivano in uno scenario completamente virtuale. Per arrivare a fare queste simulazioni c’è stato bisogno dell’aiuto di persone comuni, famiglie che hanno vissuto esperienze di rapine in casa, detenuti per rapina che hanno raccontato le loro esperienze; in alcuni casi, le rapine sono state anche simulate – in spazi sia virtuali che reali. Durante i momenti di concitazione, è stato possibile recuperare anche dati utili per misurare ansia e stress.

Questi esperimenti hanno portato alla luce delle scoperte davvero sensazionali: il team di studiosi è riuscito a trovare un fil rouge che unisce la scelta di derubare una casa piuttosto che un’altra, la posizione del quartiere, cosa fare e non fare dentro e fuori dalle abitazioni scelte per il colpo, eccetera. Insomma, un quadro davvero interessante che apre la strada a sviluppi e miglioramenti ai tanti hardware e software che si occupano del monitoraggio della sicurezza delle abitazioni private.

La Realtà Virtuale è uno strumento sorprendentemente utile per una ricerca di questo tipo: tecnologicamente avanzato e mai asettico, permette a chi osserva i comportamenti da studiare di immergersi totalmente nell’azione. Se un domani uno studio simile potesse diventare una realtà quotidiana utilizzata in tutto il mondo, ci sarebbero meno crimini? Non ci resta che aspettare per scoprirlo!

Cosa ne pensi di questo articolo? Rimani sempre aggiornato sulle nostre news: iscriviti alla newsletter di Playmarketing!

Newsletter pLAYmARKETING
 

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.