CARICAMENTO

Seguimi

Addestrare il personale con la Virtual Reality
4 giugno 2019|Virtual Reality

Addestrare il personale con la Virtual Reality

Addestrare il personale con la Virtual Reality

Il trend del momento? Addestrare il personale con la Virtual Reality! Sta accadendo sempre più spesso, pare, e grazie ad un articolo pubblicato su orlandoweekly.com vi raccontiamo dell’iniziativa presa da una compagnia di navi da crociera statunitense, la Seabourn.

Le compagnie di navi da crociera stanno aumentando a dismisura, così come i collegamenti via mare che propongono – in media, una nuova rotta a settimana. Di pari passo con l’aumento delle rotte, cresce anche l’esigenza di addestrare il personale e la compagnia ultra-lusso Seabourn sta utilizzando la VR per il training del suo staff – ancora prima che esso metta piede su una delle navi della flotta.

Il ristorante interno della nave di più recente costruzione – 105 tavoli e più di 12 offerte di cucina dal mondo – può essere esplorato da cima a fondo dallo staff di camerieri e cuochi grazie al nuovo programma di addestramento basato su Oculus Rift: grazie al visore, lo staff del ristorante può prendere confidenza con gli spazi in cui lavorerà – anche a distanza.

In partnership con Pixvana (azienda di Seattle nota per i suoi moduli VR sviluppati per aiutare i bambini che soffrono di ansia e depressione), il nuovo sistema di addestramento per Seabourn, “TableVision”, permette di visualizzare tutto ad altissima risoluzione sia in modalità online che offline e su qualsiasi visore Oculus Go.

Ciò vuol dire che, a differenza delle altre compagnie di crociera, Seabourn può fornire ai suoi dipendenti un addestramento altamente personalizzato, potendoli raggiungere ovunque nel mondo. Un’ottima cosa per l’azienda che, per sua natura, accoglie dipendenti di nazionalità e lingue diverse.

Tramite un comunicato stampa, il COO di Pixvana ha spiegato che “Creando una training experience in VR personalizzata per un’azienda così grande ed importante, abbiamo massimizzato l’impegno dei dipendenti. Inoltre, sfruttiamo i ‘superpoteri’ della VR – presenza, empatia ed esperienza immersiva – che sono in grado di catturare istantaneamente l’attenzione di chi indossa un visore. Crediamo che progetti come questo abbiano un potenziale enorme e possano essere applicati in tantissime altre aziende; la dedizione di Seabourn e la sua passione per offrire ai clienti i migliori servizi passa anche – e soprattutto – dall’addestramento del suo staff”.

“TableVision” rappresenta solo l’inizio dei sistemi di addestramento in VR: una volta lanciato il sistema per il ristorante, l’ufficio di Sviluppo&Innovazione inizierà a lavorare insieme a Pixvana per creare sistemi di training in VR, ma in altri ambiti.

Cosa ne pensate di questo progetto? Se avete voglia di rimanere aggiornati sulle potenzialità del VR iscrivetevi alla newsletter di pLAYmARKETING!

Iscriviti alla newsletter!

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.