CARICAMENTO

Seguimi

Il marketing al tempo di Alexa
30 maggio 2018|Marketing Trend

Il marketing al tempo di Alexa

Il marketing al tempo di Alexa

Bentornati al consueto appuntamento con le notizie di Playmarketing!

Gli assistenti informatici dotati di AI stanno rapidamente colonizzando le abitudini dei consumatori. Esperti di settore stimano che Amazon, ad esempio, ha veduto più di 25 milioni di Echo Smart Speakers che gli utenti utilizzano per entrare in contatto coi servizi della sua AI assistant, la ormai celebre Alexa: il numero delle vendite si prospetta in vertiginosa crescita, addirittura raddoppiato entro il 2020.

Google Assistant, invece, è ora disponibile su 400 milioni di dispositivi; all’inizio del 2018, Apple ha lanciato Siri su HomePod – l’altoparlante intelligente, mentre Samsung ha acquistato Viv, una compagnia che produce assistenza intelligente creata dagli inventori di Siri, per sostenere il lavoro svolto dall’assistente AI Bixby.

E ancora: Microsoft e Tencent hanno i loro assistenti parlanti (rispettivamente Cortana e Xiaowei), mentre i cinesi Chumenwenwen e Xiaoice parlano come dei veri e propri esseri umani e interagiscono con una media di 40 milioni di clienti registrati.

Nel prossimo decennio, mentre queste grandi aziende tech e gli altri combatteranno per vedere il proprio AI assistant predominare sugli altri, questi ultimi trasformeranno completamente il modo in cui le aziende “prenderanno contatti” coi propri clienti. Essi diventeranno il canale primario attraverso il quale le persone apprenderanno informazioni, novità su prodotti e servizi e il marketing si trasformerà presto in una battaglia per conquistare anche un solo minuto dell’attenzione dei consumatori.

Gli assistenti virtuali dotati di intelligenza artificiale aiuteranno i clienti a destreggiarsi tra il numero sempre crescente di scelte: dalle scarpe più alla moda fino alla scelta del miglior spazzolino elettrico sul mercato, questi “consiglieri” virtuali non solo minimizzeranno i costi e i rischi dei consumatori, ma offriranno loro anche una garanzia di risparmio e convenienza senza precedenti. La fiducia dei consumatori, quindi, traslerà dai brand di fiducia agli assistenti dotati di intelligenza artificiale.

Gli effetti di questa innovazione saranno di vasta portata. Le tecnologie che rivoluzionano il modo in cui gli utenti interagiscono col mercato tenderanno anche a riconfigurare le sue dinamiche interne, nonché a dare nuova forma alle aziende stesse. Le piattaforme online intelligenti – e gli assistant – cambieranno il modo di comprare e vendere, alzando l’asticella della competizione tra aziende.

Queste previsioni sono il risultato di ricerche e studi di settore che si occupano di analizzare i modi in cui la tecnologia sta ridefinendo le relazioni tra consumatori, brand e compagnie produttrici.

Cosa ne pensi? Utilizzi, nel quotidiano, gli assistenti dotati di AI? Facci sapere la tua, contatta Playmarketing!

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.