CARICAMENTO

Seguimi

Al cuore dei millennial
6 aprile 2018|Marketing Trend

Al cuore dei millennial

Al cuore dei millennial

 

Siamo sempre più attaccati ai nostri dispositivi elettronici. I millennial in particolare costituiscono una generazione connessa a Internet dal momento in cui apre gli occhi fin quando dà l’ultima occhiata alle notifiche prima di andare a dormire. Su questo argomento ho trovato un articolo molto interessante di Martin Lindstrom che voglio condividere qui in italiano.I giovanissimi ricevono costantemente messaggi e notifiche sul proprio cellulare, scrollando le home di Facebook, Twitter ed Instagram, leggendo e messaggiando per tutto il giorno. Basterebbe guardarsi intorno in qualsiasi situazione durante la propria giornata: tutti chini sui propri schermi luminosi.

millenials_playmarketing

Questa affermazione diventa ancora più vera se calata nel mondo in cui viviamo, sempre sotto stress, tecnologicamente avanzato e perennemente collegato alla rete, minacciato da attacchi terroristici, colpi di stato, incendi, terremoti, inondazioni, violenze di ogni tipo. Una varietà vastissima di disastri ci assale dal momento in cui accendiamo la tv per guardare il telegiornale fino a quando non andiamo a dormire. Più siamo sotto stress, più ci sentiamo spaventati ed insicuri.

Se pensiamo a soli dieci anni fa, per esempio, la società in cui vivevamo era completamente diversa: siamo stati catapultati nel mondo più caotico di sempre. Le notizie si susseguono senza sosta e diventa quasi impossibile stare al passo con tutte le inchieste, gli scandali, i disastri (naturali e non) che accadono intorno a noi.

Questa raffica di notizie e continue connessioni ha portato un’intera generazione allo stress ma, allo stesso tempo, ha fatto sì che i giovani consumatori vogliano che i brand che più amano si espongano e si adattino al mondo che cambia.

Perché ciò accade? Perché i giovani credono e danno visibilità ai brand che promettono di fare qualcosa di utile per la società: che sia sposare una causa ambientalista o sociale, agire in nome del buonsenso è apprezzatissimo. I giovani, poi, che utilizzano i social ed il passaparola per qualsiasi cosa, hanno in mano la reputazione digitale del brand, e possono innalzarla (o affondarla) in pochissimo tempo.

Ciò crea un interessante “terreno di gioco” per le aziende – o sarebbe meglio chiamarlo un campo minato? Un solo passo falso, una pubblicità flop basta a mettere in cattiva luce un business per mesi, a volte anni. Quindi, come fare per evitare queste cyber-tragedie che possono veramente danneggiare un’azienda in maniera seria, comportando perdite e problemi?

millenials2_playmarketing

Per fortuna non esiste una palla di cristallo che possa dire se si avrà successo o meno. Al tempo stesso, però, i brand devono essere consapevoli che dire sempre la verità ed essere chiari nelle intenzioni ripaga sempre. Cosa fare per avvicinare i millennials alla vostra azienda?

Ecco qualche consiglio:

  • Parlare di ambiente e sposare cause – anche piccole – in cui si crede per davvero;
  • Incoraggiare la socialità e metterla al centro del proprio lavoro (ad esempio, premiare dipendenti e collaboratori particolarmente meritevoli);
  • Supportare realtà imprenditoriali simili alle vostre ed aiutatevi l’un l’altro!
  • Incoraggiare l’imprenditoria femminile e dare giusto risalto ai talenti.

 

I brand che non hanno una mission che si intersechi coi proprio obiettivi rischiano, al giorno d’oggi, un declino concreto negli anni a venire.

Quindi, sia che la vostra azienda sia una piccola realtà o un grande business, è necessario riguardare le proprie priorità e dare giusto spazio a qualcosa in cui credere per avvicinarsi ai millennials, i veri leader del mercato del futuro.

E voi, cosa fate per la vostra azienda? Scriveteci le vostre idee e liberate la fantasia, contattate pLAYmARKETING.

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.