CARICAMENTO

Seguimi

SOCIAL MARKETING, Istruzioni per l’uso
6 giugno 2011|Marketing TrendWeb Marketing

SOCIAL MARKETING, Istruzioni per l’uso

Questo topic è scritto da una ragazza del mio staff marketing OSM, Imma Stifano, che ha voluto contribuire a Playmarketing! Si tratta di una breve recensione di un incontro decisamente interessante svoltosi a un convegno organizzato da Confindustria Sondrio.

Lascio la scrittura a Imma, grazie di essere passata da queste parti!

I social media non sono una moda, ma una rivoluzione. E il marketing e il modo di trovare i clienti si sta evolvendo in questa direzione. Questo è quanto emerso dal convegno organizzato presso la Camera di Commercio di Sondrio lo scorso 31 maggio, dal titolo “Social Media. Accelera la tua impresa”, a cui ha partecipato, tra gli altri, Marco Centauro, Online Sales Operations, Head of Southern European Markets di Facebook.
Si delinea un nuovo scenario per gli operatori di marketing, in cui cambiano le 4P di Kotler all’insegna dell’interattività e della condivisione e si affermano le nuove 3P: Persone, Presenza Fisica e Processi.

  1. Le persone che lavorano nella nostra azienda possono costituire un valore aggiunto ma anche un deterrente all’acquisto: quante volte non abbiamo fatto acquisti in un negozio perché non ci piaceva il commesso? Spesso è il personale di un negozio a spingerci ad acquistare online ciò di cui abbiamo bisogno.
  2. Per quanto riguarda la presenza fisica, è tempo di uscire allo scoperto: sui siti bisogna mostrare le facce delle persone che stanno dietro il nostro brand.
  3. In ultimo, cambia il processo di acquisto: l’utente, oggi, si attiva per un bisogno, cerca online le informazioni, visita il sito, poi verifica la reputazione dell’impresa, condivide e chiede le opinioni degli alti utenti sui social media e infine acquista.

In Italia ci sono 28 milioni di utenti internet e il 57% di essi cerca informazioni online e compra offline. Da ciò si può dedurre che l’uso di internet è notevolmente cambiato negli ultimi 10 anni: non più solo comparazione dei prezzi, ma ricerca di informazioni e, soprattutto, del parere degli altri acquirenti.
La parola d’ordine del marketing oggi è condivisione e Facebook è il social medium che più cavalca il bisogno dell’utente moderno di condividere la propria vita.
In Italia abbiamo 20 milioni di utenti Facebook, di cui 12 milioni ne fanno un uso quotidiano e 5 milioni si collegano tramite il telefono cellulare.
Le aziende, quindi, si stanno riorganizzando in funzione di questa nuova realtà.
Il marketing del 2011 è dato dalla combinazione di paid (spazi acquistati su tv e stampa), owned (presenza fisica tramite siti web e negozi) ed earned media (spazi guadagnati grazie al passaparola e alle pr) e Facebook facilita proprio quest’ultima componente.
Cosa fare dunque? Ogni impresa può seguire tre step per la propria strategia su Facebook:

  • COSTRUIRE la propria pagina,
  • COINVOLGERE attraverso le pubblicazioni,
  • AMPLIFICARE sfruttando la rete degli amici dei nostri fan.

Ma attenzione: l’enorme potenzialità di Facebook grazie alla rete di amici può rivelarsi un boomerang se la nostra azienda non è in grado di gestire i nuovi contatti.

Siamo pronti per questa nuova sfida?

Grazie del contributo al blog Imma, sono dati realmente interessanti! Se vuoi saperne di più… contattami!

Nessun commento
Condividi
Chi Sono
Ciao! Il mio nome è Gianni. Sono un progettista di Marketing e questo è il mio blog.
Iscriviti alla Newsletter


Consenso Privacy

Unable to display Facebook posts.
Show error

Error: Error validating application. Application has been deleted.
Type: OAuthException
Code: 190
Please refer to our Error Message Reference.